Archive for the ‘Tokyo’ Category

Gomennasai!

30 agosto 2007

Ciao ragazzi,
intervento flash….

GOMENNASAI! ごめんなさい!

Torno la sera e sono stanco morto.. E’ difficile aggiornare il blog e metterci tutte le foto!
Cercherò di fare qualcosina domani.. Ora scappo a Ginza!

Ciao!

Annunci

26 Agosto: Akihabara

27 agosto 2007

Eccomi finalmente con l’aggiornamento! Sono giorni pienissimi!

Ieri siamo stati ad Akihabra, il quartiere dell’elettronica, con i nostri amici Andrea “Grx” e la sua fidanzata Margherita; loro lavorano in Giappone, in una piccola cittadina dalle parti di Nagoya, e vengono a Tokyo almeno una volta al mese.

Andrea è come me appassionato di videogiochi e per questo mi ha coadiuvato nel saccheggiare Akihabara.. Risultato?

PSP Champagne Gold e cinque giochi, una decina di giochi per DS, un modellino ed un poster di Evangelion ed altri gadgets..

Oggi siamo stati a Kakamura, spero di aggiornarvi presto.

さようなら
Sayonara

ジャンヴィート
Gianvito

Arrivati!

25 agosto 2007

Dopo 11 ore circa di viaggio, vissute in sedili a misura di giapponese, e altre due passate nell’intenso traffico Tokyese delle 18, finalmente siamo giunti nell’hotel Keio Plaza di Shinjuku.
Di fronte a me.. Il Tokyo Metropolitan Government Building.

Questo è un aggiornamento flash, devo andare a cena.. Presto foto ed altri commenti.

Domani: Akihabara + Odaiba con Andrea e compagna 😉

さようなら
Ciao!

ジヤンヴィート
Gianvito

Tokyo (25 Agosto – 31 Agosto)

18 agosto 2007

Ciao a tutti,
il viaggio si avvicina ed oggi vi scrivo cosa abbiamo intenzione di visitare in quel di Tokyo, la nostra prima tappa.

Fermo restando che partiremo il 24 ed arriveremo il 25, ma saremo talmente distrutti da poterci permettere solo un giretto a Shinjuku, i giorni effettivi di visita sono il 26, 27, 28, 29 e 30; il 31, in mattinata, prenderemo lo Shinkansen da Nagoya, città in cui poi cambieremo treno alla volta di Takayama.

Il 26 visiteremo Akihabara ed Odaiba (l’isola artificiale sulla Tokyo Bay) in compagnia di Andrea e la sua fidanzata; loro, infatti, vivono in Giappone da un po’. Essendo io ed Andrea appassionati di videogames e animazione giapponese, prevedo di svaligiare Akihabara in 1584, 15 secondi netti: ho già pronta la lista dei giochi, non ancora quella dei gadget, che probabilmente comprerò solo in seguito a folgorazioni occasionali.

Da qui ai giorni successivi, l’itinerario può variare; visiteremo Nikko e Kamakura, la prima una ridente cittadina turistica immersa fra le foreste, la seconda una vecchia capitale del Giappone posta in riva al mare; a Tokyo, invece, visiteremo accuratamente il giardino Imperiale, Ueno ed i vari Musei nelle vicinanze e poi i classici Shinjuku, Shibuya, Harajuku (con Omotesando) e la mitica Ginza, dove sicuramente andrò a provare i nuovi iMac, essendoci lì un bel Apple Store!

Per oggi è tutto!

Ciao!
さようなら

Gianvito
ジャンヴィート

Guide cartacee su Giappone e Tokyo

15 agosto 2007

Aggiornamento Ferragostano oggi! Dopo aver passato un’oretta e qualcosa a controllare gli orari dei treni ed a completare l’itinerario, aggiorno il blog.

Oggi vi parlo di tre guide cartacee in mio possesso: Lonely Planet Giappone, Le Guide Mondadori Giappone e Time Out Tokyo.

Lonely Planet Giappone

Lonely Planet Giappone (Italiano, 912 pagine, €32,00): la più famosa e completa disponibile. Offre itinerari consigliati, un sacco di informazioni su musei, luoghi di interesse, di svago, di ristoro (semplicemente mitici, hanno guidato orde di Italiani alla ricerca di ristoranti da svaligiare), condite da cartine complete, ma poco comprensibili e chiare, a causa della loro esigua grandezza e della mancanza di colori. La guida, infatti, è quasi completamente stampata in bianco e nero; l’acquisto è consigliato, ma cercate (in albergo o nei Tourist Center) delle cartine specifiche, stampate a colori e solitamente di grandi dimensioni.

Le Guide Mondadori Giappone
La copertina non è quella della edizione della mia guida

Le Guide Mondadori Giappone (Italiano, 408 pagine, €25,00): un’altra buona guida sul Giappone. E’ meno completa della Lonely Planet sotto il profilo delle informazioni generali (che comunque abbondano), ma presenta maggiori informazioni sui più importanti luoghi del Giappone, con disegni e cartine molto ben fatti e completamente a colori; presenta anche una esauriente mappa dei trasporti di Tokyo (link).

Time Out Tokyo

Time Out Tokyo (Italiano, 320 pagine, €21,90): consigliata ovviamente solo a chi si recherà a Tokyo; è completissima e la trovo più chiara della Lonely Planet, grazie alle cartine a colori e le tante illustrazioni; presenta la classica mappa dei trasporti di Tokyo (link) ed una della linea Yamanote (molto utile, visto che utilizzerete spesso questa linea).

Lonely Planet Frasario

Tutte e tre le guide presentano un frasario; quello della Lonely Planet è più completo; le frasi e le parole sono scritte sia in ideogrammi che in caratteri latini (romaji); c’è anche un frasario della Lonely Planet, molto completo e tascabilissimo, con frasi e parole sia in caratteri originali che in caratteri latini (ma non Romaji). Questo frasario, venduto nella sua prima edizione a €9,90, presenta sette aree tematiche: strumenti, in pratica, società, cucina, sicurezza, dizionari.

Ciao!
さようなら!

Gianvito
ジャンヴィート

Itinerario

12 agosto 2007

Ciao a tutti! Eccomi qua per darvi giusto una indicazione sull’itinerario che percorreremo; nei prossimi giorni indicherò precisamente tutti i posti dove intendiamo recarci.

24 Agosto, ore 17: partenza da Bari
24 Agosto, ore 21/22: partenza da Milano per Toyo
25 Agosto: arrivo a Tokyo
26 Agosto: Tokyo (credo che svaligeremo Akihabara col mio mentore Grx..)
27 Agosto: Tokyo
28 Agosto: Tokyo
29 Agosto: Tokyo
30 Agosto: Tokyo
31 Agosto: trasferimento Tokyo -> Takayama (5 ore T_T)

Tokyo: sono previste due escursioni, una a Nikko ed una a Kamakura. L’hotel dove alloggeremo è il Keio Plaza, posto nel quartiere di Shinjuku proprio davanti al Tokyo Metropolitan Government Building (probabilmente il grattacielo più famoso), a due passi dalla stazione.

31 Agosto: arrivo a Takayama
1 Settembre: Takayama
2 Settembre: trasferimento Takayama -> Kyoto (altre 5 ore abbondanti o giù di lì)

Takayama: per arrivare qui bisogna prendere lo Shinkansen per Nagoya e poi utilizzare dei treni locali; pernotteremo due notti e sfrutteremo le mezze giornate a disposizione nei giorni di arrivo e di partenza, oltre al giorno intero che ci siamo riservati. L’hotel è il Best Western. Anche questo molto vicino alla stazione.

2 Settembre: arrivo a Kyoto
3 Settembre: Kyoto
4 Settembre: Kyoto
5 Settembre: Kyoto
6 Settembre: Kyoto
7 Settembre: Kyoto -> Osaka -> Milano – > Bari

Kyoto: anche qui passeremo molto tempo; è prevista una gita fuori porta di un giorno ad Himeji ed una probabilmente nel Kansai, andando a Kobe, con il cognato della mia professoressa di Giapponese. Pernotteremo all’hotel New Miyako, posto di fronte alla stazione centrale della città.

Per oggi è tutto, nei prossimi giorni – come detto – vi fornirò maggiori dettagli sulle singole città e sui vari Japan Rail Pass e metodi di trasferimento dagli aeroporti per le città vicine! 🙂

Ciao!
さようなら!

Gianvito
ジャンヴィート